Migranze Art

Arte che fugge da guerre, carestie, malvagità

Perchè Migranze

Per Attualità, Dolore, istinto alla Vita.

L’Arte è Attualità, perennemente Contemporanea in quanto nasce dal confronto/scontro con una Realtà che si rivela sempre opinabile, aleatoria, mistificata e mistificante.

L’Arte è Dolore, perché il processo di individuazione di Coscienza & Responsabilità è sempre un atto che determina sacrificio, sofferenza, rinuncia.

L’Arte è Vita, ricerca e brio del risultato, in prova dello sforzo ma soprattutto in obbligo di presenza.

L’Arte è Migranze, fra l’essere e l’eventualità, quindi per natura senza barriere.

 

MA